Archivi tag: landscape

Passeggiata al lago


 

Lago di Albano

Nove scatti, frammenti di una passeggiata all’alba in riva al lago. Luce radente, vento che increspa l’acqua. Poche barche sparute, qualcuna solo un ricordo del tempo che era. Le anatre sembrano ignorarmi mentre furtivo mi avvicino. Respiro l’aria satura di odori e profumi che solo l’incontro della primavera e dell’acqua regalano, con la vegetazione ancora tinta di rugiada. E’ quello che avranno pensato alcuni pescatori lacustri, accampati e in attesa. nel frattempo, un uomo corre, con il suo cane accanto. E tutte viene avvolto da una calma destinata a dissolversi solo dopo qualche ora. Io cammino e raccolgo sensazioni ed immagini. Spero di piacciano.

Nine pictures, pieces of a morning walk near the shore of a lake. Golden light, the wind caressing the water. A few lonely boats, some of which are just the memory of the gone times. The ducks, engaged in a morning bath, seem not to notice me while I’m trying to get closer. I breathe the air that is full of smells and scents of the spring that meets the water, with the nature still wet with dew. It would be what some lake fishermen have thought when they have decided to camp near the water. In the meantime, a man is running along with his dog. And everything is full of peace that will fade away only after some hour. I walk and gather sensations and pictures. I hope you could enjoy my shots.

Annunci

Hiding in the clouds


Hiding in the clouds

Thinking about how challenging is a summer mountain view and refusing the colors. I love the soft cover of the clouds, arriving with promises of rain and wind. I adore every single line running on that peak and every time I go (once a year, unfortunately), I spend a few hours just admiring its majesty.


Un pomeriggio alla Caffarella


Il cielo in bianco e nero. Privare il cielo del suo attributo più tipico sembra assurdo. Eppure da sempre i contrasti che le nuvole regalano su un cielo terso rappresentano un richiamo per l’amante della fotografia in bianco e nero.

Ieri pomeriggio, scendere piano per le discese della Caffarella era un regalo, un sussurro. E come spesso accade a Roma, la città sembrava lontana. Il vento guidava la danza delle nuvole in un valzer di luci, ognuno era perso nella ricerca del suo angolo interiore. Ho scelto questi quattro scatti per raccontare il cielo del mio pomeriggio romano. 

Immagine

ImmagineImmagineImmagine


Memoirs of Taste

On Navigating the World, Life, and Finding Meaning in Everything // See, Touch, Feel, Taste.

Joshi Daniel Photography

Images of People Photoblog

Storie di Napoli

Innamorati di Napoli!

A Year of Adventure

from the eternal city to the city that never sleeps

The LondonHer

I viaggi di una London addicted

ViaggieFoto

come può un viaggio cambiarti la vita?

Positively Fourth

Banal captures of the everyday

Cloud Burning

a little slice of life

VAstreetFrames

Street photography and portraits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: